COSA È?

Il Processwork, che traduciamo in italiano con Arte del Processo, è una metodologia interdisciplinare che offre strumenti e attitudini per facilitare la trasformazione dei conflitti, tanto personale quanto collettiva.

L’idea di base è che ogni conflitto o sintomo, psicologico, sociale o fisico può essere elaborato e trasformato, per apprenderne il messaggio celato.

ORIGINE

Il Processwork è stato sviluppato nel corso degli ultimi 40 anni da Arnold e Amy Mindell e colleghi: è un approccio multidisciplinare che si basa sulla psicologia di C.G. Jung, sulla psicologia umanistica e transpersonale e fa riferimento al nuovo paradigma della scienza (la teoria dei sistemi e la fisica quantistica) e alle filosofie orientali e alle tradizioni indigene.

A CHI È UTILE?

L’arte del Processo è applicabile in una vasta gamma di situazioni da chi è interessata o interessato ad esplorare e approfondire la relazione con se stessa, con gli altri e con l’intorno più ampio.

E’ utile a chi lavora in organizzazioni pubbliche e private, in ambiti di cura e supporto a individui e gruppi, così come nelle aree di facilitazione e sviluppo organizzativo e personale, di ricerca e di espressione artistica.

AMBITI DI APPLICAZIONE

  • Sviluppo aziendale
  • Team e Community Building
  • Facilitazione di gruppi
  • Lavoro con sintomi corporei
  • Educazione e formazione
  • Espressione artistica/creativa
  • Coaching e Facilitazione
  • Benessere Olistico

UTILE PER:

  • Avviare o ampliare un percorso di conoscenza profonda di se’
  • Stabilire relazioni più consapevoli e soddisfacenti
  • Costruire dialogo nei gruppi
  • Diffondere una cultura basata sulla diversità
  • Sviluppare le abilità e acquisire le conoscenze che ci aiutano a lavorare con individui, coppie, gruppi e organizzazioni, e con l'ambiente.
  • Creare maggior consapevolezza e supporto per i propri bisogni, sogni e progetti.
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian
Newsletter