11-13 GENNAIO 2019 – BOLOGNA – Centro Interculturale Zonarelli

IL PRIMO EVENTO DI WORLDWORK IN ITALIA!

Da ormai 4 anni abbiamo aperto la scuola italiana di Processwork, Arte del Processo, e abbiamo desiderio di condividere con più persone possibile la ricchezza di questo metodo.
Il Worldwork è un’esperienza di Processwork applicato alle tematiche politico-sociali attuali.
Crediamo sia necessario, in questo momento storico, sviluppare tecniche per facilitare i nostri conflitti interni quanto quelli esterni.
Vogliamo sostenere cittadini e leader di ogni settore a costruire spazi di Dialogo, di Democrazia Profonda e di informazione libera, dove tutte le voci possano essere ascoltate.
Vogliamo essere parte di una storia che supporti la partecipazione di tutti e tutte, confrontandoci su questioni comeimmigrazione, economia, educazione, politica, cambiamento climatico, diritti umani e beni comuni, violenza di genere.
Ognuno di noi ha un pezzetto di responsabilità nel cambiamento, e il Worldwork è uno spazio sicuro dove poterci incontrare nella diversità.

I nostri obiettivi sono:

  • Incoraggiare i cittadini e i leader di ogni settore a partecipare a questo spazio di Dialogo Aperto per coinvolgersi in un’Italia che ha bisogno di tutti noi.
  • Co-creare uno spazio per un dialogo interattivo in piccoli e grandi gruppi.
  • Dare il benvenuto alla diversità di etnia, classe sociale, orientamento sessuale, genere, età, educazione, salute.
  • Sviluppare tecniche per facilitare i nostri conflitti interiori ed esteriori e le questioni di diversità.
  • Attivare una storia sociale che supporti la leadership di tutti.
  • Esplorare ciò che PENSIAMO su questioni come: immigrazione, economia, situazione politica attuale, cambiamento climatico, genere, … come ci sentiamo riguardo al mondo in cui viviamo, riguardo alle nostre famiglie, comunità, vicinato e organizzazioni.

Siamo quindi entusiasti di invitarvi al primo Worldwork in Italia, dove si alterneranno momenti di forum e di formazione,
facilitato da tre insegnanti di Processwork, Ana Rhodes, Gill Emslie e Bogna Szymkiewicz, in inglese con traduzione in italiano.

C’è bisogno di tutti noi!

Newsletter