FACILITA 2019

17-19 ottobre 2019

Milano, c/o Olinda

Dove casca l’asino” è il titolo dell’edizione 2019 di #Facilita, la conferenza dedicata a chi si occupa di facilitazione in Italia, un’occasione per incontrarsi e mettere in comune le proprie competenze, esperienze e saperi.

La scuola di Arte del Processo sarà presente alla conferenza e condurrà il workshop dal titolo: Decidere in democrazia profonda: facilitare e riconoscere ruoli e voci nei gruppi per una gestione profondamente democratica della presa di decisione. 

Scopri di più, CLICCA QUI


WORKSHOP “BEYOND WORDS”, Oltre le parole

Giugno-Agosto-Ottobre 2019

BONN – Institut für Prozessarbeit Deutschland GmbH

LA COMUNICAZIONE BASATA SU SEGNALI MINIMI E LINGUAGGIO DEL CORPO

Formazione intensiva a 3 moduli per lavorare con le persone in coma, stati vegetativi (UWS), con demenza o nei processi di morte.

Negli ospizi, nelle case di cura e nelle unità di terapia intensiva, le persone vivono in situazioni esistenziali.
Come parenti e spesso anche come aiutanti professionisti, ci sentiamo insicuri, ansiosi, impotenti e pieni di preoccupazione in queste situazioni. Sperimentiamo come
le persone “scompaiono” e non sappiamo come raggiungerle o sostenerle.

Se la comunicazione ordinaria non è disponibile, abbiamo bisogno di scoprire nuove forme di comunicazione che ci aiutino a costruire un ponte tra noi da un lato e il viaggio interiore dell’altra persona dall’altra parte.

Il formato di formazione è stato sviluppato da Peter Ammann ed è stato applicato con successo da più di 10 anni in Germania, Slovacchia, Repubblica Ceca, Svizzera e Regno Unito.

Inoltre, attingiamo alle ricche esperienze di Amy e Arny Mindell, che negli anni ’90 hanno sviluppato il cosiddetto Process-oriented Coma Work.

Il loro lavoro pionieristico e il continuo sviluppo anche da parte dei nostri colleghi internazionali, come Jean-Claude
Audergon, Stan Tomandl, Pierre Morin, Gary Reiss, Ingrid Rose ci supportano e rendono questo lavoro unico.

Modulo base: dal 20 al 22 giugno 2019

Moduli avanzati I e II: dal 26 al 28 agosto 2019 e dal 28 al 30 ottobre 2019

Insegnanti:
Peter Ammann, dipl. PW, psicologo insieme a Jean-Claude Audergon, dipl. PW, MSc. Psicologia.

Info: info@institut-prozessarbeit.de

CLICCA QUI per scaricare la brochure.



EVENTI PASSATI

PRESENTAZIONE LIBRO ARNOLD MINDELL

Venerdì 26 Aprile 2019 – ore 18,00 

ROMA – Bookstore – Palazzo delle Esposizioni, Via Milano 15-17

LA MENTE QUANTICA AL CONFINE TRA FISICA E PSICOLOGIA
La presentazione del libro di Mindell prevede il coinvolgimento di Max Bindi, studente del 4° anno della scuola.
Presso il Palazzo delle Esposizioni a Roma Chiara Zagonel, curatrice e traduttrice, presenta Quantum Mind, di Arnold Mindell: un libro che viaggia nel tempo e nello spazio, tentando di ricongiungere sfere che nei secoli la cultura occidentale ha sempre più separato: la fisica e la spiritualità, ciò che è osservabile e ciò che non lo è.
☎️Info al: 06-8552131



 

 

CONFERENZA ESPERIENZIALE FESTIVAL DELL’ORIENTE

Domenica 4 Novembre 2018 –  ore 18,00  Sala 2

CARRARA/FIERE 

IL TAO DEL CORPO E DELLA FISICA

LA MENTE QUANTICA E I MESSAGGI DEL CORPO CHE SOGNA.

locandina-oriente-carrara-2018-web

Una Conferenza Esperienziale sul Processwork come scienza e arte di seguire la Natura, tra bodywork e saggezza orientale, psicologia, matematica e fisica, sciamanesimo e spiritualità.

Samuel Capecchi: Operatore Shiatsu, Watsu e Digitopressione Jin Shin Do per il corpo-mente, facilitatore e co-fondatore della scuola di Arte del Processo e Democrazia Profonda.  

 

Chiara Zagonel: laureata in matematica e fisica, animatrice di conferenze e ideattice del percorso storico-didattico La Storia dei Quanti, traduttrice di Quantum Mind di Arnold Mindell per Astrolabio-Ubaldini

Newsletter