LA SCUOLA DI ARTE DEL PROCESSO A FACILITA

18 ottobre 2019

Si è conclusa con grande emozione la nostra partecipazione a Facilita 2019, la quarta conferenza italiana dei facilitatori.

La scuola di Arte del Processo ha portato il suo contributo sul tema “Dove casca l’Asino?” attraverso il workshop “Decidere in democrazia profonda: facilitare e riconoscere ruoli e voci nei gruppi per una gestione profondamente democratica della presa di decisione.”

7 i punti principali affrontati, tra esperienza, esempi e condivisione:

  1. non sapersi adattare ad accogliere il cambiamento o l’elemento di disturbo indesiderato;
  2. perdere di vista il tutto per la parte o una parte per un’altra;
  3. incontrare un limite ed entrare nel panico perdendo consapevolezza di sé;
  4. non riconoscere le forze e le dinamiche in gioco nel gruppo/ relazione e farsi trasportare inconsapevolmente da una delle posizioni;
  5. non cogliere doppi segnali (segnali spesso corporei non congruenti con il contenuto espresso) nella comunicazione riciclando così il conflitto;
  6. perseguire un risultato, rimanere attaccato ad un ruolo/ opinione anziché fluire con il processo e seguire i segnali collettivi;
  7. non osservare se stessi e il mondo circostante con curiosità/mente del principiante.

 

2 ottobre 2019

La nostra scuola sarà presente all’appuntamento con un team motivato e appassionato per condurre un Workshop di grande attualità dal titolo “Decidere in democrazia profonda: facilitare e riconoscere ruoli e voci nei gruppi per una gestione profondamente democratica della presa di decisione.”

La filosofia della Democrazia Profonda e la metodologia Process Work sono strumenti di facilitazione dei processi individuali e di gruppo e l’obiettivo del workshop è di incoraggiare la consapevolezza della diversità e suggerire nuove soluzioni ai conflitti personali e di relazione.

Come attuare queste soluzioni? Durante il workshop mostreremo dei possibili passi verso una leadership personale e condivisa fluida e resiliente attraverso alcuni principi fondamentali di Process Work. Giocheremo con 7 possibili punti che fanno, appunto, CASCARE L’ASINO.

Alla conduzione del workshop parteciperanno:

  • Genny Carraro, co-fondatrice della scuola italiana di Process Work, co-fondatrice e trainer CLIPS, facilitatrice di sociocrazia e Managing director del GEN Europe
  • Samuel Capecchi, co-fondatore e referente didattico della scuola italiana di Process Work e process oriented bodymind worker
  • Emilie Lando, membro del direttivo e studentessa della scuola di Processwork,
  • Anna Fazi, formatrice e facilitatrice di Casa per la Pace e studentessa di Processwork insieme a Sandra Salvucci, consulente facilitatrice e studentessa di Processwork e Laura Panzarasa.

 

FACILITA 2019

Decidere in modo partecipato ed inclusivo, arrivare a soluzioni condivise. Tutti noi sappiamo quanto la convergenza sia la parte più difficile quando si lavora con gli approcci partecipati ed inclusivi. Si porta avanti un gran lavoro di ascolto ed esplorazione ma poi spesso, al momento di decidere… CASCA L’ASINO.

Ed è proprio “Dove casca l’asino” è il titolo dell’edizione 2019 di #Facilita, la conferenza dedicata a chi si occupa di facilitazione in Italia, un’occasione per incontrarsi e mettere in comune le proprie competenze, esperienze e saperi.

E’ possibile registrarsi all’evento fino al 10 ottobre. Clicca qui per i biglietti!

 

INFO LOGISTICHE E ISCRIZIONE

FACILITA si svolge a Milano, dal 17 al 19 ottobre 2019, ospitata da Olinda, la cooperativa sociale attiva all’interno dell’ex ospedale psichiatrico Paolo Pini.

E’ possibile registrarsi all’evento fino al 10 ottobre.

Clicca qui per i biglietti!

Newsletter