Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

IL POTERE ESPRESSIVO DEL CORPO

Giugno 17 @ 9:30 am - Giugno 19 @ 6:30 pm

IL POTERE ESPRESSIVO DEL CORPO

La magia del movimento e l’arte di usarlo consapevolmente nelle relazioni

I MODI DELL’AMORE

SEMINARIO con Ana Rhodes Castro e Sergi Barrientos

Il corpo muove le nostre esperienze tutto il tempo!

Il corpo ci sogna nell’essere, permettendo il dispiegarsi del processo  che unifica pensare, sentire e percepire nell’espressione dinamica del movimento.

Il nostro corpo ha movimenti intenzionali e altri non intenzionali, è un ricevente ed un trasmettitore di informazioni, è come un’antenna di informazioni consapevoli o inconsapevoli, intenzionali o non intenzionali. Il nostro corpo è come un perfetto giardino vivente con tutte le sue diversità che cerca di equilibrarsi in maniera naturale attraverso la costruzione di relazioni fra tutte le sue parti e mantiene i nostri sogni più profondi e le nostre intenzioni nelle sue espressioni di movimento.

Il nostro corpo mantiene nelle sue cellule anche le nostre esperienze passate e i semi del nostro futuro. Esprimiamo spesso attraverso il movimento i nostri traumi passati e i nostri sogni e speranze future.

Il nostro corpo è in diretta relazione con le nostre esperienze somatiche più profonde e con il corpo che sogna collettivo: sentiamo il mondo nei nostri corpi. Sentiamo il passato, il presente e il futuro. Le esperienze del mondo che percepiamo nel nostro corpo non sono sempre locali, riferite al nostro contesto, a volte sentiamo le grida e le canzoni di gioia del mondo, sentiamo i fiumi e le montagne, il fuoco bruciante della terra e le sottili ali di una farfalla.

Il seminario si svolge in italiano e in inglese ed è aperto a tutti gli associati, previa verifica del regolare versamento della quota associativa di 20€ e della quota di partecipazione del seminario. 

Nei giorni 20 e 21 giugno si terranno i training days riservati ai soli studenti.

Temi trattati in questo seminario

Cercheremo di comprendere come utilizzare meglio il corpo per avere una percezione dell’esperienza del mondo e dell’esperienza dei nostri clienti; cercheremo di chiarire l’espressione e le sensazioni dei nostri movimenti e di identificare le qualità e le caratteristiche del nostro movimento come facilitatori e nelle nostre vite personali.

Nel seminario aperto e nei giorni di training esploreremo in profondità il canale del movimento come modalità per approfondire il processo e disvelare il suo significato a livello dell’essenza. Esploreremo le relazioni fra tecniche di movimento del Processwork e introdurremo l’analisi del movimento di Laban come strumento per approfondire la nostra comprensione del potere del movimento in ciascuno di noi.

Giocheremo anche con il nostro movimento autentico che emerge dalla nostra esperienza senziente e ci sintonizzeremo con il movimento autentico degli altri. Questo ci aiuterà ad approfondire l’autenticità della nostra comunicazione, del contatto e dell’intimità in tutte le nostre relazioni e a capire alcuni dei conflitti di lungo termine nelle nostre vite.

Useremo tecniche e capacità di movimento:

·   Per il lavoro di comunicazione: analisi dei segnali e dei doppi segnali;

·   Per gestire i nostri conflitti personali: auto facilitandoci e dispiegadoli;

·   Per la comprensione dei nostri propri processi di violenza e per apprendere a rimanere presenti nel mezzo di situazioni intense nella nostra vita. Molte volte la violenza è un doppio segnale del flusso marginalizzato della nostra forza personale. Tutti noi abbiamo bisogno di essere in contatto con la nostra “potenza”, la potenza è una forza dinamica con una direzione, un impatto e una finalità. È come un fiume di energia che si muove con uno scopo nelle nostre vite.

·   Esploreremo il vettore della violenza ed impareremo a utilizzare tecniche di movimento per trasformare e sanare traumi.

·   Impareremo a connetterci con le nostre esperienze somatiche sottili e a utilizzare questa percezione profonda per relazionarci con la natura e con gli altri.

·   Impareremo come il nostro sistema neurologico viene condizionato dalle nostre emozioni bloccate quando passiamo tempo opprimendo e marginalizzando parti di noi e come, attraverso il Processwork ed il metodo Laban, possiamo liberare l’energia nei nostri corpi a recuperare un senso di spazio e libertà d’espressione.

 

BALLEREMO INSIEME AL RITMO DELL’UNIVERSO!!

Rallenteremo il nostro movimento per riconnetterci con la nostra anima.

QUANDO RALLENTIAMO IL NOSTRO MOVIMENTO, POSSIAMO CONNETTERCI CON LA MENTE QUANTICA, IL PRINCIPIO UNIVERSALE CHE CI MUOVE TUTTI.

 

Paulo Coelho dice: “abbiamo continuato a muoverci ad un passo così veloce che non sappiamo più quello che stiamo facendo. Ora dobbiamo attendere finché la nostra anima non ci raggiungerà.”

DESTINATARI E CREDITI

Seminario aperto a tutti, dedicato in particolare a quelle figure professionali che lavorano con il corpo in ambito sanitario, artistico o sportivo, come operatori olistici, fisioterapisti, arteterapeuti, danzatori, performer di cinema, di teatro, di circo, musicisti, ginnasti e sportivi. Il seminario è consigliato anche agli amanti non professionisti di questi ambiti e a tutti coloro per i quali il corpo, il movimento e il ritmo sono protagonisti, o al contrario, desiderano risvegliarli perché sopiti.

Il seminario fornirà un quadro teorico ed esercizi pratici di semplice applicazione permettendo a ognuno, partendo dal proprio livello, di approfondire la relazione con il proprio corpo e con gli altri. 

Questo seminario di 26 ore è valido per 52 crediti formativi CFP

ORGANIZZAZIONE, DATE E ORARI 

Il seminario si svolgerà in presenza a Bibbiena (Arezzo).

Venerdì 17 Giugno 2022 >>> 9:30–13:00 / 14:30–18:00

Domenica 19 Giugno 2022 >>> 9:30–13:00 / 14:30–18:00

Lunedi 20 e Martedi 21 Giugno – Training days riservati agli studenti della Scuola

    INFO E REGISTRAZIONI

    Il seminario, dal costo di 200€, è riservato ai soci dell’Associazione Arte del Processo.

    Per partecipare, occorre essere in regola con la quota associativa annuale (20€).

    (Il costo aggiuntivi per i training days di lunedì 20 e martedì 21 giugno riservati ai soli studenti è di 150€)

    Per registrarti, clicca nel box qui sotto e acquista il biglietto tramite paypal/carta di credito (una piccola commissione sarà aggiunta) oppure tramite bonifico bancario.

    Iscriviti con pay pal o carta di credito

    Prenota il tuo posto tramite Eventbrite, CLICCA QUI (una piccola commissione sarà aggiunta alla transazione).

     

    iscriviti con bonifico bancario

    Effettua un bonifico bancario di 220 € (200€ se hai già la tessera associativa annuale), oppure di 350 € se sei uno studente della scuola e oltre al seminario parteciparai anche ai training days. Intestazione bonifico:

    Associazione Arte del Processo, Via XXV Aprile 10, Castelfiorentino (FI)

    IBAN: IT08C0501802800000012398665 SWIFT/BIC: CCRTIT2T84A

    Casuale: Iscrizione + Titolo Seminario +  Nome e Cognome

    Invia la copia del pagamento e i tuoi dati anagrafici e di contatto (nome, cognome, email, tel) a: info@processworkitalia.com

    Dettagli

    Inizio:
    Giugno 17 @ 9:30 am
    Fine:
    Giugno 19 @ 6:30 pm

    Luogo

    Bibbiena (AR)